Use the code BONCIFRIDAY2021: 10% discount on all chocolate and gastronomy products! Free shipping in ITALY with 80 euros of purchases!

Veneziane salate, originali e sfiziose con Bonci

Veneziane salate, originali e sfiziose con Bonci

L’estate è entrata nel vivo e noi di Pasticceria Bonci, golosi per natura e curiosi di palato, quando siamo in vacanza ci trasformiamo in ‘assaggiatori seriali’. Da Nord a Sud, passando per le Isole amiamo sperimentare le ricette originali e tipiche di ogni territorio. A Milano, per esempio, ci siamo divertiti a provare uno dei lievitati ‘simbolo’ della tradizione milanese: le Veneziane. Le abbiamo provate ricoperte di zucchero o di glassa di mandorle, farcite con la crema o con arancia candita.

Nonostante siano un dolce tipico natalizio, simile al panettone ma senza canditi, le monoporzioni delle Veneziane sono ideali per la colazione nella versione semplice fatta con impasto della brioche e glassa granulosa a coprire. La ricetta, come molti evergreen della tradizione, ha le sue varianti, a partire da quella salata, farcita con verdure, giardiniere, salse di vario genere e da gustare con affettati, formaggi o carpacci di pesce.

E’ stata proprio la versione salata delle Veneziane ad ispirare Patrizia Malomo, foodblogger di Andante con Gusto, con questa originale e gustosa ricetta: Veneziane farcite con burrata, acciughe, pomodorini canditi e mostarda di peperoni. Perché Patrizia ha scelto questi prodotti simbolo dell’offerta gastronomica Bonci?

Prima di tutto perché sono lavorati artigianalmente, partendo da ingredienti genuini e a km zero. Dopo essere stati raccolti nell’orto a pochi passi dai laboratori Bonci, vengono lavorati a freddo per mantenere tutto il loro sapore e la loro freschezza. I pomodorini, una volta lavati, vengono tagliati a metà, senza togliere buccia e semi, messi sottovuoto, immersi a bassa temperatura nello sciroppo di zucchero e, successivamente, nello sciroppo di canditura per conservarli senza aggiungere altro. Per i peperoni, il procedimento è simile, con l’aggiunta di una miscela di spezie che li rendono molto saporiti.

Se vi abbiamo incuriosito e volete preparare insieme a noi queste originali Veneziane salate adatte come aperitivo e o antipasto seguite step by step i consigli di Patrizia e, soprattutto, acquistate in anticipo i nostri pomodorini canditi e la nostra mostarda di peperoni

E a noi non resta che augurarvi buon lavoro e buon appetito!

VENEZIANE SALATE CON POMODORINI CANDITI E MOSTARDA DI PEPERONI BONCI

Ricetta per n.4/6 persone

Ingredienti

  • 125g di farina W 330
  • 125g di farina W 180
  • 20 g di zucchero
  • 5g di sale
  • 50 g di burro morbido
  • 1 uovo
  • 4 g di lievito di birra disidratato
  • 90g di latte a temperatura ambiente
  • scorza grattugiata di 1/2 limone

Per la farcitura

Procedimento

STEP 1

  • Nella ciotola della planetaria versate le farine, il lievito e lo zucchero, miscelando con una frusta. Formate una fontana al centro e versate il latte, la scorza di limone e l’uovo. Impastate a bassa velocità fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Infine versate il sale.
  • Aumentate la velocità e portate a incordatura. L’impasto sarà incordato quando si staccherà dalle pareti lasciandole pulite. A questo punto, cominciate ad aggiungere il burro. Prelevate un cucchiaino di burro morbido e versatelo nell’impastatrice, facendo in modo che sia ben incorporato prima di aggiungere il successivo. Continuate così fino al termine del burro. Impastate a velocità medio alta per circa 10/15 minuti. Dovrete ottenere un impasto elastico, lucido e molto setoso. Soprattutto alla fine, dovrete riuscire ad ottenere il velo: prendendo un lembo dell’impasto e tirandolo ed allargandolo verso di voi, la pasta dovrebbe assottigliarsi come un velo senza strapparsi.

STEP 2

  • Versate la pasta in una ciotola, coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio (1h30/2 h) in un luogo tiepido.
  • Al raddoppio, prelevate l’impasto e dividetelo in 9 parti per formare delle palline di circa 50 grammi ciascuna. Per ottenere delle palline perfette, dovrete effettuare la “pirlatura”, ovvero ruotare la pasta su una mano portando con l’altra, i lembi esterni della pasta verso il centro della pallina per poi sigillare con cura.

STEP 3

  • Sistemate le palline su una teglia con carta da forno e coprite con pellicola fino al raddoppio (circa 1 ora).
  • Accendete il forno a 180°. Spennellate le palline con un tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte poi passate in forno per circa 20 minuti o a completa doratura. Sfornate e lasciate raffreddare completamente su una gratella.

STEP 4

  • Per la finitura, tagliate il “cappello” alle veneziane e con un coltellino affilato eliminate poca pasta brioche al centro. Farcite cominciando a mettere un pomodorino confit o mostarda di peperone, un bel ciuffo ricco di stracciatella di burrata a sormontare la brioche, un’acciughina arrotolata e un filetto di pomodorino o poca mostarda per completare. Rifinite con una foglia di basilico e servite subito.
  • Le brioche possono essere congelate una volta a temperatura ambiente e scongelate al momento dell’utilizzo: saranno come appena fatte e perfette per un aperitivo con amici.

I pomodorini canditi di Bonci sono ideali anche come farcitura di gustosi panini per uno spuntino, una merenda o un aperitivo. Scopri qui la proposta del nostro Michele Mezzasoma.

Vuoi acquistare i pomodorini canditi e la mostarda di peperoni Bonci? Visita il nostro sito

SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER

Stay up to date on products and promotions

Goodness for Bonci is a family vice since 1953

Discover all our handmade products, with natural and first choice ingredients and no preservatives.