Spedizioni gratuite con 80 euro di acquisti! Spedizioni gratuite con 80 euro di acquisti!

Nasce Bria Rosae, a sostegno della ricerca contro il cancro al seno

Nasce Bria Rosae, a sostegno della ricerca contro il cancro al seno

L’associazione ‘Susan G. Komen Italia’ chiama, Pasticceria Bonci risponde per sostenere la ricerca e l’attività di prevenzione contro il cancro al seno. E’ questo lo spirito con cui la pasticceria artigianale Bonci ha scelto di lanciare a ottobre, mese dedicato alla sensibilizzazione delle donne sulla prevenzione del tumore al seno, Bria Rosae

Nato dall’originale ricetta del Panbriacone, il prodotto, a edizione limitata, si riconosce per il colore ‘tutto rosa’ ed è caratterizzato dal soffice impasto a lievitazione naturale, con gocce di cioccolato bianco, fragole candite e bagna di Rosolio di Rose.

 

Perché Pasticceria Bonci sostiene ‘Susan G. Komen Italia
“In questi anni - ci ha detto Giulia Bonci, di Pasticceria artigianale Bonci - abbiamo conosciuto da vicino e collaborato con l’associazione Susan G. Komen Italia, una delle realtà più importanti al mondo per la raccolta fondi a favore della ricerca e della prevenzione del cancro al seno. Ci ha impressionato il loro impegno per informare le donne sui rischi e sulla tutela della salute femminile. Volevamo far qualcosa di concreto anche noi ed è con questo spirito che è nato il Bria Rosae a edizione limitata. Per ogni prodotto venduto, fino a esaurimento, devolveremo una parte dei ricavati all’associazione, cercando di contribuire nel nostro piccolo a una battaglia che appartiene a tutti”.

Bria Rosae
La limited edition di Bria Rosae si inserisce nella gamma dei Bria da 800 grammi. L’impasto, lavorato a mano e prodotto con lievito madre secondo la ricetta tradizionale del Panbriacone, è arricchito da cioccolato bianco, fragole e una bagna di Rosolio di Rose.

Il Bria Rosae, rigorosamente senza conservanti, può essere acquistato, fino a esaurimento, sul sito Bonci oppure presso il nostro punto vendita in Via Vespucci 101 a Montevarchi, in provincia di Arezzo.
 

I dati sul cancro al seno e l’attività di ‘Susan Komen Italia’
Nel 2021 in Italia c’è stata una riduzione del 35 per cento degli screening di prevenzione. Questo significa che oltre 3.000 donne scopriranno in ritardo di avere un tumore al seno. La diagnosi precoce consente alte possibilità di guarigione e percorsi di cura meno invasivi. Dalla sua nascita, nel 2000, l’associazione ‘Susan G. Komen Italia’, organizzazione basata sul volontariato, ha investito oltre 21 milioni di euro per 1.000 progetti di prevenzione e di raccolta fondi da destinare alla ricerca e allo sviluppo di programmi di educazione, screening e trattamento dei tumori del seno. Gli obiettivi sono:

  • tenere alta l'attenzione sul tema dei tumori del seno e, più in generale, della salute femminile;
  • promuovere in modo concreto la prevenzione nelle sue diverse forme;
  • sostenere le donne che vivono l'esperienza del tumore del seno;
  • potenziare la ricerca e le opportunità di cura, di formazione permanente e di educazione alla salute. 

Regalati Bria Rosae, sostieni la ricerca contro il cancro al seno!

 

REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato su prodotti e promozioni

La bontà per Bonci è un vizio di famiglia dal 1953

Scopri tutti i nostri prodotti fatti a mano, con ingredienti naturali e di prima scelta e senza conservanti.